Confronta

Il contratto di locazione a canone concordato

Il contratto di locazione a canone concordato

Si parla spesso del contratto di locazione a “canone concordato”.

Scopriamo in breve di cosa si tratta e quali sono i vantaggi per proprietari ed inquilini.

Il contratto di locazione a “canone concordato” è caratterizzato da un canone calmierato. Ed è per questo che si differenzia da quello a canone libero, nel quale il canone è di mercato.

Nel contratto di locazione a canone concordato il canone non può superare un tetto massimo stabilito da accordi territoriali tra le principali organizzazioni dei proprietari e degli inquilini.

Tale tipologia può essere utilizzata per i contratti ad uso abitativo, transitorio e per gli studenti universitari, ma solo per abitazioni di proprietà dei privati concesse in locazione a privati, studenti e cooperative/enti senza scopi di lucro.

La durata del contratto di locazione a canone concordato può essere di 3 anni + 2 di rinnovo (o 3) o superiori per le abitazioni; di 6 mesi fino a 3 anni per gli studenti universitari; di 1 mese fino a 18 mesi per i contratti transitori.

I vantaggi per i locatari/inquilini sono un affitto inferiore a quello di mercato e usufruire di detrazioni fiscali ai fini Irpef nel caso in cui l’immobile diventi residenza principale.

I locatori/proprietari beneficiano di agevolazioni fiscali utilizzando il regime fiscale denominato “cedolare secca” al 10% anziché quella al 21% prevista per i canoni liberi con lo stesso regime ed hanno anche diritto ad agevolazioni sul fronte Imu.

Salvo interventi ad hoc, l’imposta dovrebbe salire al 15% nel 2018.

In “caso di contenzioso”, non sarà necessario attendere i tempi biblici della giustizia. Sia il proprietario che l’inquilino potranno rivolgersi direttamente alle commissioni di conciliazione presso le associazioni di categoria. La commissione sarà poi tenuta a trovare una soluzione alla controversia nel giro di “60 giorni” dalla presentazione del caso.

Per beneficiare delle agevolazioni, il proprietario dell’immobile dovrà indicare nel contratto l’applicazione delle tariffe agevolate e l’adesione alla cedolare secca, registrare il contratto all’Agenzia delle Entrate e darne comunicazione all’amministratore di condominio fornendo tutti i riferimenti della registrazione.

Solo così si potranno evitare spiacevoli contenziosi in campo fiscale.

Contatta un Consulente Partner Case Pontine per una consulenza gratuita tramite il sito www.casepontine.it oppure segui la pagina Facebook Case Pontine Immobil Network

 

Autore: Fiorella Proietti

img

Case Pontine

La serietà e la professionalità di un marchio depositato con l'esperienza e la forza di un gruppo.

Correlati

Contratto a canone concordato. Cos’è e perché conviene!

Contratto a canone concordato. Cos’è e perché conviene! Contratto a canone concordato, una...

Continua a leggere
Case Pontine
da Case Pontine

La “Cedolare secca” per gli affitti commerciali

La “Cedolare secca” per gli affitti commerciali, si potrebbe definire una norma anti-crisi. La...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff

Il “PROFESSIONISTA IMMOBILIARE” non è il nemico

Un PROFESSIONISTA IMMOBILIARE non è il nemico, ma una figura professionale e seria che aiuta il...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff

Unisciti alla discussione

17 + tre =

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi