Confronta

Gli errori più comuni dei venditori

Gli errori più comuni dei venditori

Gli errori più comuni dei venditori, non sono solo dei falsi miti. Sono realtà consolidate.

Per vendere il tuo immobile, specie adesso, devi fare molta attenzione. Se commetti anche un solo errore, rischi che il prezzo da pagare sia molto caro. Perché ci sono delle cose che devi fare e delle cose che non devi fare, se vuoi evitare i rischi!!!

Segui quindi attentamente i consigli CasePontine®.

É giusto fare una breve premessa
Se hai comprato un immobile nel periodo in cui i prezzi erano alle stelle (ovvero fino al 2009-2010), considera che da quel momento ad ora, il valore è calato di un buon 37-35%. Non importa se le finiture sono extracapitolato, se è tenuto bene o se hai apportato delle migliorie, i prezzi sono ai minimi storici e non cresceranno per i prossimi anni.
Le vendite in questi ultimi anni sono aumentate SOLO PERCHÉ I PREZZI SONO SCESI e i tassi dei mutui sono SUPER VANTAGGIOSI. Se fai una piccola ricerca su internet e sui vari media di settore capirai che è così, basta guardare il grafico dei prezzi che riportano i tanti noti siti di annunci immobiliari.
Detto ciò torniamo agli errori più comuni dei venditori.

Ma vediamo insieme quali sono gli errori più comuni che si commettono quando si decide di mettere in vendita un immobile.

1° errore: Prezzo di vendita sbagliato.
Prima di tutto devi sapere esattamente quanto vale oggi il tuo immobile.
Se la valutazione è sbagliata hai solo due possibilità: svendere, se stai con il prezzo troppo basso, oppure non vendere se stai con il prezzo nettamente superiore a quello di mercato.
Non affidarti ad agenzie, siti o portali che ti offrono valutazioni gratuite senza aver visto il tuo immobile, senza aver esaminato la situazione urbanistica ma soprattutto senza tenere conto delle caratteristiche intrinsiche ed estrinsiche del tuo immobile.
Nemmeno i periti del tribunale sanno i prezzi di mercato, infatti fanno perizie talmente alte che gli immobili vengono venduti solo dopo che il prezzo si è dimezzato rispetto alla perizia.
Per conoscere l’esatto valore del tuo immobile devi affidarti ad un professionista del settore immobiliare in grado di fornirti una “perizia di stima immobiliare” completa ed esaustiva.
Solo dopo potrai valutare i passi successiva da fare.

2° errore: Fare la vendita da soli.
Vendere un immobile è un vero e proprio lavoro, in quanto tale, se non si è del settore, i possibili errori sono veramente tanti. Ed ogni errore ha un valore economico importante.
Anche nell’era di internet, dove per ogni dubbio si interpella il Sig. Google, non bisogna improvvisarsi né commettere errori. Perché oggi di finti acquirenti “furbetti” o “clienti truffaldini” ce ne sono tanti. Come quelli che potrebbero richiedere una visita solo per pianificarne un eventuale furto.
Nella vendita “fai da te”, non appena l’acquirente rilascia una caparra, il venditore deve firmagli una ricevuta e l’immobile è già venduto giuridicamente e non è più possibile fare nulla. Anche se sei incappato in un finto acquirente in mala fede, andrai incontro a tutti i problemi che ne conseguono, come la restituzione del doppio della caparra o altre cose che ti lascio solo immaginare…
Senza le adeguate verifiche preliminari sulla regolarità del tuo immobile rischi che la trattativa vada in fumo, ma addirittura ti potrebbe essere richiesto il risarcimento del danno…
Per dirla in breve, per un banale errore burocratico potresti rimetterci capre e cavoli!
Come evitare il rischio? Facendoti assistere da un operatore professionista del settore che con la propria esperienza, sia in grado di seguirti passo passo. Ma soprattutto che ti dica in anticipo, prima di iniziare la vendita le cose da fare.

3° errore: Affidare la vendita senza incarico a più agenzie.
Affidarsi a tante agenzie contemporaneamente senza incarico è un altro errore tipico. Perché a molti venditori gli si accappona la pelle appena sentono parlare di incarico in ESCLUSIVA.
Da una parte è comprensibile, perché il timore è quello di restare vincolati rischiando di perdere altre possibilità. D’altra parte all’inizio può sembrare anche piuttosto logico. Ma non è affatto così.
Infatti è necessario mettere in conto, che se “dando in pasto” a più agenzie il tuo immobile, hai un forte rischio di ‘screditare’ (…per non dire un’altra parola) la tua proprietà.
Ora… fermati un secondo – rifletti – e prova ad immaginare se fossi tu a cercare casa.
Smanetti sul web e su più portali o siti immobiliari vedi lo stesso bene immobile in vendita con 3 o più agenzie diverse. Il primo pensiero sarebbe: “E’ in vendita con tante agenzie perché i proprietari non riescono a vendere e hanno fretta. Oppure ha dei problemi seri”.
Involontariamente, stai fornendo un assist al potenziale acquirente interessato sbagliato che lo porterà a sottoporti un’offerta ancora più bassa di quello che pensavi.
Quando un acquirente vede il tuo immobile in vendita con più agenzie, sei TU stesso che alimenti in lui un sentimento NEGATIVO che lo porta a dire:
“Questo non riesce a vendere”
“La casa è in vendita da tanto tempo”
“Non riesce a venderla perché forse c’è qualche problema sulla casa”
Sei proprio certo che sia la strada giusta?
Come evitare il rischio? Facendoti assistere da un operatore professionista del settore.

4° errore: Affidare la vendita ad una agenzia che non fa la valutazione documentale.
Un errore che può costarti molti soldi è affidarti ad un’agenzia, che pur prendendo un incarico in ESCLUSIVA, non richiede ed esamina accuratamente tutta la documentazione dell’immobile prima di iniziare la promozione della vendita.
In tutta onestà diciamoci la verità, non tutte le agenzie hanno adeguate conoscenze tecniche ed un metodo operativo che ti tutela.
Per esempio, l’esame di tutta la documentazione del tuo immobile, per verificare la regolarità e la completezza dei documenti, per individuare difformità, avviene solo dopo che hai firmato per accettazione una proposta di acquisto. O peggio dopo la firma di un preliminare di compravendita sintetico ed incompleto, per il quale non ti hanno nemmeno informato che la sua registrazione presso l’Agenzia delle Entrate è obbligatoria.
Prova ad immaginare cosa penseresti se tu fossi l’acquirente e risultassero degli abusi o dei pignoramenti:
“Lo sapevano e lo hanno tenuto nascosto”
“Sono degli incompetenti”
“Mi hanno fatto perdere tempo”
“Come faccio ora per riavere la caparra”
Non ci avevi pensato vero? Errore più che comune purtroppo.
Ecco perché prima di scegliere l’agenzia oppure il professionista che ti seguirà nella vendita devi riflettere bene.

5° errore: Scartare proposte d’acquisto decenti.
Spesso molti proprietari rifiutano delle proposte di acquisto sensate, magari nemmeno condizionate all’ottenimento del mutuo, per poi pentirsi a distanza di qualche mese perché non sono riusciti a strappare un prezzo più alto.
E quasi tutti dopo pochi mesi sperano che l’acquirente sia ancora lì ad aspettare di comprare il loro immobile. Nessuno è più disposto ad aspettare mesi, ci si dirotta verso la miriade di altre proposte immobiliari simili.
In un mercato ribassista come questo, più passa il tempo e più il prezzo si abbassa, quindi le possibilità di ricevere delle proposte di acquisto sempre più basse con il passare del tempo, sono quasi delle certezze.
Per evitare di essere tra i molti clienti pentiti che si mangiano le mani e dichiarano “avrei dovuto accettare”, prenditi tutto il tempo che hai a disposizione, mettiti anche nelle scarpe dell’acquirente ma soprattutto ascolta i consigli del professionista a cui ti sei affidato. E mi raccomando per professionista non si intende il barista, la parrucchiera oppure il giornalaio, che ti dice “tizio ha venduto a di più l’immobile uguale al tuo”.
Meglio tagliarsi un dito oggi che una mano domani, per essere sicuri di vendere bene anche in tempo di crisi devi ragionare e valutare tutte le opzioni!!

Se hai delle richieste contatta un Consulente Affiliato CasePontine®.
Il nostro servizio di Consulenza ed assistenza immobiliare è altamente professionale. Sarai seguito e consigliato da un professionista qualificato ma soprattutto imparziale.

Autore: Proietti Fiorella

img

Case Pontine

La serietà e la professionalità di un marchio depositato con l'esperienza e la forza di un gruppo.

Correlati

La proposta di acquisto irrevocabile

La proposta di acquisto irrevocabile è un passaggio fondamentale quando si sta per acquistare un...

Continua a leggere
Case Pontine
da Case Pontine

Agevolazioni prima casa e vendita prima dei 5 anni

A volte capita di aver acquistato la prima casa, usufruendo dalle agevolazioni previste IVA al 4%...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff

La compravendita di immobili tra privati. E’ sempre più in crescita ma aumentano anche i rischi.

La compravendita di immobili tra privati è sempre più in crescita. Si compra quasi sempre da...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff

Unisciti alla discussione

dieci − 9 =

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi