Confronta

Superbonus 110%! Sconti per lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica.

Superbonus 110%! Sconti per lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica.

Superbonus 110%! Lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica, una novità importante introdotta dal DL Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 Maggio 2020.

Il testo definitivo del DL, composto da oltre 250 articoli, piuttosto complessi è entrato in scena a sostegno di lavoratori, famiglie ed imprese.
Il superbonus 110% (Ecobonus e Sismabonus) consente al contribuente di scegliere tra due opzioni:
• lo sconto in fattura
• la cessione del credito

Il primo, è un contributo sotto forma di “sconto” sul corrispettivo dovuto fino ad un importo massimo pari al corrispettivo dovuto. Tale importo è anticipato dal fornitore che effettua gli interventi. E potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari.

Il secondo invece, è la trasformazione del corrispondente importo in credito di imposta, con facoltà di cessione ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari.

Tuttavia per utilizzare una delle due opzioni, si dovrà richiedere il visto di conformità dei dati relativi alla documentazione attestante la sussistenza dei presupposti e requisiti.

In aggiunta a questo è necessaria un’ulteriore precisazione: il fatto che ci sia questa possibilità non significa che l’impresa sia obbligata ad accettare lo sconto in fattura. Né tantomeno che la banca sia interessata alla cessione del credito. Si tratta quindi di un libero accordo tra contribuente e le altre parti interessate.

Per i lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica, effettuati tra il 1° Luglio 2020 ed il 31 Dicembre 2021, si potrà scegliere una delle due opzioni sopracitate, in particolare per:
a) recupero del patrimonio edilizio;
b) efficienza energetica;
c) adozione di misure antisismiche;
d) recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna;
e) installazione di impianti fotovoltaici;
f) installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Quello che emerge è che sebbene il superbonus del 110% sia uno strumento innovativo e potente, unito al meccanismo di sconto e cessione del credito, l’iter attuativo prevede diversi passaggi, che non è detto vadano tutti a buon fine.

Quindi vista la complessità, il contribuente dovrà rivolgersi a professionisti esperti, al fine di non incorrere in sanzioni od errori che possano compromettere in modo irreversibile l’utilizzo delle agevolazioni.

Restiamo ora in attesa della legge di conversione del decreto, nonché delle direttive dell’Agenzia delle Entrate, per iniziare a vedere quali effetti potrà avere il Superbonus 110% per il settore dell’edilizia italiana nonché immobiliare.

Interventi di ristrutturazione nonché di riqualificazione energetica possono finalmente rendere molto più appetibili quegli immobili che ad oggi vengono scartati a priori da canditati acquirenti o conduttori, poiché versano in condizioni mediocri.

 

Autore: Fiorella Proietti

img

Case Pontine

La serietà e la professionalità di un marchio depositato con l'esperienza e la forza di un gruppo.

Correlati

  • News

Edilizia libera – una novità che in pochi conoscono!

“Edilizia libera”! Cos’è e quali sono i lavori in casa che potranno essere effettuati senza...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff
  • News

BONUS RISTRUTTURAZIONI 2018: NOVITA’ E TERMINI DEL 2018

Bonus ristrutturazioni 2018: Le novità previste a partire dal 1° gennaio 2018 sono molte, si va...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff
  • News

Il mercato immobiliare del 2018 ci dice “è meglio acquistare che affittare”

Il mercato immobiliare nei primi mesi del 2018 ha registrato segnali di leggera ripresa. Nonostante...

Continua a leggere
Blog Staff
da Blog Staff

Unisciti alla discussione

16 − cinque =

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi